Sito in vendita
Sapori d'Autunno: le sagre più golose della Toscana



Sapori d'Autunno: le sagre più golose della Toscana






Sagra della focaccettaPer gli amanti dell'enogastronomia, della buona cucina e della buona tavola in Toscana, vi vorremmo consigliare alcune sagre dedicate ai prodotti tipici nelle più belle località e borghi medioevali o rinascimentali della Toscana. Le sagre tradizionali della Toscana si svolgono sul finire dell'estate e nei mesi autunnali, in cui i colori di questa stagione e delle foglie che cadono dagli alberi creano un'atmosfera ancora più bella. Come non apprezzare, in questa stagione i funghi porcini, i tartufi, la carne alla brace, le castagne, la polenta, i salumi e la birra, tutte delizie per gli appassionati dell'enogastronomia.

Funghi e Tartufo

    Festa della birra
  • Certaldo (Firenze): la sagra della bistecca e del fungo porcino, con ottimi menu a base di porcini fritti e tagliata, che si svolge dal primo week end di settembre al primo fine settimana di ottobre.
  • San Miniato (Pisa): l'ultimo week end di settembre si tiene la rinomata Sagra del tartufo bianco e del fungo porcino. Tra le specialità presenti nel menu degustazione le lasagne al tartufo, la bistecca con cappella di fungo porcino alla brace e l'uovo al tegamino al tartufo.
  • Pievescola (Siena): il primo e il secondo dine settimana di settembre si celebra la sagra con piatti a base di funghi, gruppi musicali che suonano dal vivo e un mercatino dell'artigianato locale
  • Sagra delle frattaglie
  • Massarosa (Lucca): il primo week end di settembre una sagra dedicata ai sapori del bosco, al fungo porcino e alla polenta. Piatti preparati dalle massaie toscane e servito con le tagliatelle o alla brace.
  • Campagnatico (Grosseto): il primo fine settimana di settembre si celebra la Sagra del Porcino con succulente specialità come i famosi porcini fritti e la zuppa di funghi.
  • Fiesole (Firenze): dal primo venerdì alla terza domenica di settembre si festeggia la Sagra del Tartufo, con un menu a la carte a base di tartufi.

Funghi, polenta, salumi, formaggi, cinghiale, birra e tanti vini tipici del territorio.

Pasta e Polenta

    Sagra delle castagne
  • Montespertoli (Firenze): il primo week end di settembre si celebra la Sagra della Pappardella, dove degustare le pappardelle con la lepre, la lepre in salmì, la lepre in dolceforte e la carne ai ferri.
  • Sagra del Tortello di Scarperia (Firenze): si svolge durante il primo e il secondo weekend di settembre, con menù a base di tortelli di patate alla mugellana con ragù a base di funghi e bistecche cucinate come vuole la tradizione tipica del Mugello.
  • Agnano (Pisa): il primo fine settimana di settembre si svolge la sagra della polenta. Si possono mangiare pallette ai funghi e al ragù, cinghiale in salmì con polenta, la carne alla griglia e la tradizionale polenta fritta.
  • Sagra della pizzaa
  • Semproniano (Grosseto): il primo fine settimana di settembre si celebra la sagra della polenta in cui degustare questo prodotto tipico, cucinato in vari modi, poi accompagnato da musica dal vivo e da spettacoli per intrattenere il pubblico presente.
  • Bientina (Pisa): il primo fine settimana di settembre si tiene la Sagra della Ficattola, una tipica focaccia toscana che si può degustare dolce o salata. Mentre la settimana seguente si svolge la Sagra della Zuppa e della Bruschetta.
  • Aulla (Massa Carrara): con la sagra della focaccetta da abbinare agli squisiti formaggi toscani, ai vini e ai salumi.
  • Birra in festa
  • Pontassieve (Firenze): il primo e il secondo week end di settembre si celebra la Sagra del crostino, ce ne sono più di una cinquantina per tutti i gusti.

Carne e Pesce

  • Capalbio (Grosseto): la sagra del cinghiale si tiene il primo fine settimana di settembre con ricchi piatti come le pappardelle e la polenta al cinghiale oltre al cinghiale alla cacciatora.
  • Vernio (Prato): la seconda domenica di settembre è dedicata alla Sagra della Trippa e del Lampredotto.
  • Sagra del gnocco
  • Castiglion Fiorentino (Arezzo): il primo week-end di settembre si celebra Bisteccando a tavola una manifestazione dedicata alla bistecca alla fiorentina.

Specialità e Curiosità

  • Sagra della Lumaca di Ambra (Arezzo): che si tiene le prime due settimane si settembre.
  • Sagra del Fico a Carmignano (Prato): questa ottima frutta usata per preparare primi piatti, ma anche abbinata ai formaggi e ai salumi.
  • Fiera del Cacio a Pienza (Siena): una fiera dedicata a questo buonissimo formaggio in tutte le sue varianti, stagionato, semistagionato, di fossa e fresco, e la possibilità di gustare numerosi piatti preparati con questo buon ingrediente.
  • Sagra del cinghiale
  • Sagra della Ranochiocciola a Montespertoli (Firenze): una bella manifestazione in cui degustare degli ottimi piatti a base di rane fritte, chiocciole al sugo e carne grigliata.
  • Sagra del Bombolone a Empoli (Firenze): una festa dedicata a questo buonissimo dolce della tradizione culinaria tedesca.

A tutta Birra

  • Buonconvento (Siena): sagra della birra artigianale abbinata a ottimi piatti a base salumi, porchetta, formaggi e carne ai ferri.
  • Sagra del crostino
  • Marina di Carrara (Massa Carrara): una festa della birra in stile tedesco.
  • Borgo San Lorenzo (Firenze): festa della birra con possibilità di gustare piatti della tradizione enogastronomica bavarese e tedesca come lo stinco al forno, i wurstel e il gulash.